sabato 21 febbraio 2015

NEL NOME DI LOVECRAFT: PROGETTO AFORISMA


Segnaliamo volentieri una nuova iniziativa di Massimo Tassi che segna il ritorno di Yorick Fantasy Magazine sulle orme di Lovecraft & Co. …




NEL NOME DI LOVECRAFT: PROGETTO AFORISMA
Quando il lettore diventa protagonista nelle strade di Providence…


CONTINUA L'AVVENTURA CON HPL - Nella continuità di ricerca su HPL - percorso iniziato da YORICK nel 1987 - viene ora proposta l'iniziativata NEL NOME DI LOVECRAFT: PROGETTO AFORISMA.

NUOVA RICERCA – L'idea si pone in scia di altre nostre iniziative di valorizzazione dello scrittore di Providence, fra cui i volumi "Lovecraftiana" (a cura di Claudio De Nardi), "Sotto il segno di HPL" (a cura di Gianfranco de Turris) e i Taccuini del Circolo di HPL (a cura di Pietro Guarriello, Massimo Tassi, ecc.).

CONTENUTO - La nuova ricerca vuole promuovere una condivisione del pensiero di HPL come uomo, scrittore e pensatore, rafforzando così ulteriormente la circolarità di esperienze/contatti fra rivista, esperti e lettori. Il percorso si propone di raccoglie in un agile libro gli AFORISMI contenuti nell'epistolario, nella narrativa, nella saggistica di Lovecraft .

COME PARTECIPARE - Sei un appassionato di HPL? Vuoi essere PROTAGONISTA di una ricerca letteraria che equivale a un'avventura nell'inquietante Arkham? Vuoi condividere le tue letture lovecraftiane? Ora è possibile. Come? Ogni appassionato può "adottare" un testo di Lovecraft, concordandolo preventivamente con la redazione di Yorick (yorickfantasy@yahoo.com).
L'appassionato dovrà muoversi alla ricerca di aforismi attraverso la lettura dei testi. Per chiarezza, citiamo qui la definizione di aforisma data dal vocabolario Treccani:" [...] Riassume in brevi sentenze il risultato di precedenti osservazioni o, più genericamente, afferma una verità, una regola o una massima di vita pratica [...]".
Una volta individuato l'aforisma, va segnalato alla redazione. La segnalazione deve riferirisi al testo di un'edizione italiana. E oltre alla parte in questione, è necessario aggiungere altri precisi dati: titolo del racconto, libro/antologia da cui è tratta la citazione, editore, anno di pubblicazione, traduttore. Verranno prese in considerazione solo segnalazioni complete.

OBIETTIVI - Fra gli obiettivi del percorso culturale, la valorizzazione della figura di HPL come scrittore, uomo e pensatore, anche attraverso un invito alla rilettura dei suoi scritti, che ne fanno una figura basilare del weird novecentesco. Ma non solo, vista la sua influenza anche nel terzo millennio su cinema, giochi di ruolo, narrativa, ecc.

IL LETTORE E' PROTAGONISTA - La collaborazione degli appassionati - che per l'occasione affiancheranno gli esperti lovecraftiani -  avrà una traccia concreta nella pubblicazione NEL NOME DI LOVECRAFT: PROGETTO AFORISMA. Che rimarrà nella memoria. In appendice al libro, ecco infatti una pagina intitolata I LETTORI CHE FECERO L'IMPRESA, che conterrà tutti i nomi di chi si è cimentato in questo gioco letterario dai risvolti culturali.La partecipazione non implica l'obbligo di acquisto (nè il diritto a copie gratuite).

IL CURATORE - Curatore dell'itinerario culturale è Massimo Tassi, direttore di YORICK. Studioso di letteratura popolare di genere, collabora con quotidiani, periodici, editori. Ha tradotto inediti per l'Italia di Robert Howard, il "papà" di Conan, e ha scritto varie introduzioni per la collana Emilio Salgari-L'opera completa (Fabbri). E' fra i fondatori della rivista "Ilcorsaronero".

EDITORE - Il libro sarà realizzato da Yorick, "la piccola weird Tales italiana", pubblicazione fondata nel 1987, che è riferimento per gli appassionati del settore. La rivista ha proposto molti scritti di dei Tre Moschettieri di "Weird Tales" (REH, HPL, CAS) e testi e illustrazioni delle migliori firme del fantastico italiano. L'iniziativa non ha finalità di lucro, ha come obiettivo la divulgazione della letteratura del meraviglioso.



INFO - yorickfantasy@yahoo.com


Nessun commento: