Post

CONTINUA LA SERIE “I CAPOLAVORI” DEI RACCONTI DI DRACULA

Immagine
Proseguono le uscite della nuova ristampa della collana “I Capolavori” de I RACCONTI DI DRACULA, in cui vengono presentate le storie migliori apparse nella vecchia serie edita dall’editrice ERP. Ecco altri tre libri che grondano sangue, curati e introdotti dall’esperto Sergio Bissoli.

I Capolavori de "I Racconti di Dracula": Vol. 06: Tre romanzi di Doug Steiner


DOUG STEINER era uno degli pseudonimi con cui lo scrittore italiano Sveno Tozzi (1923-1999)  firmava i suoi romanzi horror, gialli e di fantascienza, e con questo nome sono stati pubblicati i suoi lavori nella collana storica de “I Racconti di Dracula”. Sono opere originali e imprevedibili, che lo rendono un autore unico all’interno della serie per la quale, purtroppo, firmò solo cinque opere, che sono FEMMINE DELL’AL DI LÀLA FEMMINA DELL’HOMUNCOLUSL’AMANTE DEL LOCULO TREIL LUPO DEL CASTELLO, e IL CERVELLO CHE CAMMINA. Quest’ultimo è in realtà un romanzo di fantascienza, per cui in questo sesto volume della collan…

LA VALLE PERDUTA – La nuova edizione del romanzo di Algernon Blackwood

Immagine
Torna disponibile LA VALLE PERDUTA (“The Lost Valley”) di Algernon Blackwood in una nuova edizione rinnovata nella grafica.

Due gemelli in escursione nelle valli del Giura, a nord delle Alpi, vivono praticamente in simbiosi e finiscono per innamorarsi della stessa donna… ne segue un terribile conflitto interiore che avviene al cospetto di un paesaggio innaturalmente vasto, arcano e terribile, dove si stende, nascosta ad occhi mortali, “La valle dei Suicidi”, un luogo spettrale dove dimorano le ombre di anime inquiete…
Pubblicato per la prima volta in Italia dalla Dagon Press, “La valle perduta” è uno dei capolavori del maestro della ghost story britannica. In questa edizione sono incluse le illustrazioni originali di W. Graham Robertoson apparse nella raccolta omonima del 1910, oltre a un articolo in cui Blackwood scrive il suo pensiero sui misteri della Natura (“La Psicologia dei Luoghi”, anch’esso inedito).

Il libro è disponibile su Amazon. Qui sotto il link per l’acquisto:
https://amz…

STUDI LOVECRAFTIANI n. 18 (Estate 2020)

Immagine
Forti della recente nomination al Premio Italia, esce il nuovo numero di STUDI LOVECRAFTIANI, come sempre introdotto da una strepitosa copertina del bravissimo Matteo Bocci. Un appuntamento anche questa volta ricco di novità, tra articoli, saggi e narrativa. Partiamo da quest’ultima, con un doveroso omaggio allo scrittore e amico Elvezio Sciallis, scomparso prematuramente un anno fa. Lo ricordiamo con due suoi racconti lovecraftiani che, crediamo, costituiranno una piacevole sorpresa per tutti coloro che ne hanno apprezzato le doti di narratore. Tra i saggi, Renzo Giorgettici porta a R’lyeh, la “città-cadavere” dimora del grande Cthulhu, e ci fa scoprire le sue basi simboliche e mitologiche; mentre Fabio Calabresepropone per la narrativa lovecraftiana una sua teoria del “quarto genere”, allargando il vasto campo della letteratura fantastica. Sandro Mezzetto ci parla poi di “alcune fonti della narrativa di Lovecraft”, Christian Lamberti ci illumina “sul ciclo di Randolph Carter”, e Dav…

THE ARKHAM PAGE - Il primo sito-libro tutto su H.P. Lovecraft

Immagine
La genesi, la storia e i contenuti del primo (e a tutt’oggi unico) sito italiano su H.P. Lovecraft, che fu attivo dal 1997 al 2001. Dalla pagina internet a quella scritta, tutto lo scibile su Howard Phillips Lovecraft cristallizzato in un libro ricco di informazioni e di immagini.
Nei pochi anni in cui rimase attivo, dal 1997 al 2001, THE ARKHAM PAGE, il primissimo sito italiano dedicato interamente ad H.P. Lovecraft (a tutt’oggi rimasto un unicum) fu un vero e proprio punto di riferimento e un ritrovo per tutti gli appassionati e i cultori del Sognatore di Providence. Capitanato dal webmaster Simone Giudici, coadiuvato da un manipolo di collaboratori, tra cui critici ed esperti della materia weird, il sito si distinse all’epoca per l’aspetto elegante e professionale, per i contenuti di altissima qualità, e per il fatto di presentare un’informazione a 360° su tutto ciò che riguardava Lovecraft e il suo mondo: vita, opere, bibliografie, recensioni, cinema, letteratura, giochi di ruolo, …

I RACCONTI DI DRACULA SU AMAZON!

Immagine
Tornano a nuova vita I RACCONTI DI DRACULA: i migliori capolavori della serie presentati in una nuova veste grafica e in nuovo formato . I primi 5 volumi sono già disponibili. Di seguito le informazioni editoriali e i link per l’acquisto.
I RACCONTI DI DRACULA è stata una storica collana pubblicata dal 1959 al 1981 dall’Editrice ERP (poi Wamp) del barone Antonino Cantarella. Paragonata alla mitica Weird Tales, questa serie era il frutto di un gruppo di Autori eccezionali e di circostanze favorevoli che portarono alla nascita di un genere di narrativa a formula, dando linfa alla moderna letteratura fantastica e del terrore di marchio italiano. In questa mitica serie apparvero numerosi capolavori del genere nero e soprannaturale di scrittori italiani, nascosti tutti, come usava all’epoca, sotto presudonimi anglofoni o tedeschi. Per molti anni si continuò a credere che i libri della collana “I racconti di Dracula” fossero traduzioni di autori stranieri. Nei crediti del libro compariva inf…

ZOTHIQUE 3

Immagine
Acquistabile su Amazon il terzo numero di “ZOTHIQUE”, rivista dedicata alla letteratura weird, con racconti inediti e approfondimenti sui migliori scrittori di genere. Apre questo terzo appuntamento un saggio di S.T. Joshi, massimo esperto mondiale di letteratura fantastica, che ci parla di com’è avvenuto il passaggio dal gotico al weird, e di scrittori e opere fondamentali da riscoprire. Si passa poi al ricco dossier di questo numero, dedicato ad Algernon Blackwood: ce ne parla Matteo Mancini in un lunghissimo saggio in cui analizza tutta la sua produzione apparsa in Italia; e poi bibliografie, saggi, e ben due ghost-stories inedite dello scrittore: “Il Corpo di Fuoco” e “Il Fantasma nella Soffitta”. A seguire articoli, approfondimenti e racconti in prima traduzione italiana di Clark Ashton Smith e E. Hoffmann Price, nomi ben noti agli appassionati di “Weird Tales” . E poi c’è Robert E. Howard e la sua poesia, analizzata e tradotta da Mariano D’Anza. Ma anche l’Italia tiene alta la b…

STUDI LOVECRAFTIANI 17

Immagine
Mentre l’estate si fa torrida la progenie di Cthulhu torna a estendere le sue propaggini sul mondo… è disponibile infatti il nuovo numero di Studi Lovecraftiani, giunto al suo diciassettesimo appuntamento, ricco come sempre di articoli, di saggi e di approfondimenti su HPL e la sua opera.
Copertina come sempre del bravissimo Matteo Bocci, che ci regala una visione di Innsmouth…
Pezzo forte di questo numero è un racconto lovecraftiano (inedito in Italia) di Ramsey Campbell, forse il più grande scrittore horror vivente, tratto dalla sua mitica raccolta “The Inhabitant of the Lake and Less Welcome Tenants” uscita nel 1965 presso l’altrettanto mitica Arkham House. Il racconto è “La Lente Lunare” (The Moon-Lens), ed è accompagnato da un approfondimento di Valentina Sirangelo, dottoressa presso il Dipartimento di Studi umanistici dell’Università della Calabria, che fa luce in particolare sulla figura lunare di Shub-Niggurath. Seguono saggi e articoli di Stefano Lazzarin, Renzo Giorgetti, Mir…