I RACCONTI DI DRACULA SU AMAZON!



Tornano a nuova vita I RACCONTI DI DRACULA: i migliori capolavori della serie presentati in una nuova veste grafica e in nuovo formato . I primi 5 volumi sono già disponibili. Di seguito le informazioni editoriali e i link per l’acquisto.

I RACCONTI DI DRACULA è stata una storica collana pubblicata dal 1959 al 1981 dall’Editrice ERP (poi Wamp) del barone Antonino Cantarella. Paragonata alla mitica Weird Tales, questa serie era il frutto di un gruppo di Autori eccezionali e di circostanze favorevoli che portarono alla nascita di un genere di narrativa a formula, dando linfa alla moderna letteratura fantastica e del terrore di marchio italiano. In questa mitica serie apparvero numerosi capolavori del genere nero e soprannaturale di scrittori italiani, nascosti tutti, come usava all’epoca, sotto presudonimi anglofoni o tedeschi. Per molti anni si continuò a credere che i libri della collana “I racconti di Dracula” fossero traduzioni di autori stranieri. Nei crediti del libro compariva infatti un titolo in inglese o tedesco e il relativo traduttore. Il trucco durò decenni fino a quando non si è scoperto che non si trattava di autori stranieri tradotti, ma di autori nostrani che scrivevano sotto pseudonimo. E per anni il loro vero nome era comparso nel libro: come traduttori!



I Capolavori de "I Racconti di Dracula": Vol. 1: Tre romanzi di Frank Graegorius



FRANK GRAEGORIUS era lo pseudonimo con cui il dott. Libero Samale (1914-1985), medico psichiatra di Roma, firmava i suoi romanzi dell’horror e del soprannaturale, molti dei quali usciti nella vecchia e oggi mitica collana de “I Racconti di Dracula” dell’Editrice ERP. Autore di circa 100 romanzi di genere nero, studioso di esoterismo e magia, Graegorius ha trasfuso le sue conoscenze nelle sue Opere, e da uomo dotato di grande sensibilità ha creato capolavori di rara atmosfera, di sconvolgente bellezza e profondo mistero. Uomo eccezionalmente colto, dotato di una sensibilità quasi medianica, possedeva una biblioteca comprendente 6.000 libri di Occultismo e Scienze Psichiche; era inoltre un collezionista di rarissimi grimoires (libri di magia medievale) che reperiva nei vari Paesi del mondo. Nei suoi innumerevoli viaggi, dalla Scozia alla Boemia, dalla Germania alla Transilvania, Frank Graegorius ebbe modo di raccogliere numerose leggende, annotandosi nei suoi taccuini cronache di avvenimenti misteriosi e terribili, fatti inquietanti e superstizioni legate alle tradizioni popolari dei paesi che visitava. Visse molte esperienze insolite, a volte piacevoli, a volte terribili e pericolose, e strinse amicizia con personaggi enigmatici: medium, veggenti, occultisti, fattucchiere, sciamani, zigani, stregoni… Fu Profondo conoscitore, dunque, sia delle psiche umana che di concetti esoterici. E Tracce e intuizioni di questi studi sono disseminati, avvertibili e rintracciabili nei suoi libri. In questo primo volume sono “riesumati” (è il caso di dirlo) tre suoi capolavori che, grazie alle infaticabili ricerche dello studioso e collezionista Sergio Bissoli, vengono ora di nuovo alla luce, dopo quasi mezzo secolo. Un po’ come i vampiri che popolano le sue pagine, fatte di tenebra e di mistero ma anche di rara e squisita bellezza. I tre romanzo sono: I SUSSURRI DELLE STREGHE, SUDARIO NUZIALE, e IL CASTELLO DELLE ROSE NERE. 

https://amzn.to/35NXNhW



I Capolavori de "I Racconti di Dracula". Volume 2: Tre romanzi di Morton Sidney


MORTON SIDNEY era lo pseudonimo di Franco Prattico (1929-2012) che così firmava i suoi romanzi horror e thriller. Ha scritto anche gialli e fantascienza, e altri pseudonimi da lui usati sono Donovan Rick, Fred Gable, e Danny Revack. I tre romanzi che qui presentiamo, usciti nella prima serie della mitica collana “I Racconti di Dracula”, sono LA CACCIA DEL DIAVOLO, L’UOMO CHE NON POTEVA MORIRE, LA PRIGIONIERA DI ROCCIA, e sono considerati tra i suoi migliori. Oltre a questi, i suoi capolavori sono “La Stirpe Maledetta”, “Gli Uomini Pipistrello”, e “Il Tempio dell’Orrore” (che saranno ristampati prossimamente). Grande e dotato scrittore del brivido, i suoi racconti del soprannaturale sono percorsi da una vena romantica. Nelle sue storie paurose leggende si animano nei tetri castelli, antiche maledizioni dalla polvere dei secoli arrivano fino a noi portando il terrore…

https://amzn.to/2ELcrdK



I Capolavori de "I Racconti di Dracula". Volume 03: Tre Romanzi di Paul Carter



PAUL CARTER era lo pseudonimo di Gualberto Titta (1906-1999), attore e scrittore, noto soprattutto per i suoi romanzi horror pubblicati dalla ERP negli anni ’60 e ’70, spesso firmati con gli pseudonimi Werner Wrengel, Kevin Mc Hynes, Lancelot Wilde e soprattutto Paul Carter. Scrittore eccentrico, Titta è stato autore di un centinaio di romanzi di vario genere, oltre che di racconti, testi drammatici e riduzioni teatrali. Ha visitato tutte le nazioni del mondo, eccetto il Giappone, e queste sue esperienze di viaggio, spesso straordinarie, sono riportate nei suoi romanzi. Ognuno di essi si ambienta in una nazione differente del mondo. Dei tre romanzi qui presentati, LE BELLE E I MOSTRI si ambienta nelle arroventate atmosfere del deserto Australiano, dove due scienziati conducono strani esprimenti sulla fauna botanica, mentre tra le felci giganti, le araucarie e gli eucalipti si muove una strana creatura. SATANA E’ DONNA si ambienta nelle gelide Higlands scozzesi, tra ruderi e antichi castelli battuti solo dalla furia degli elementi. LA VERGINE DI SANGUE porta in scena la vita e la gioventù dorata di una Stoccolma funestata da misteriose scomparse, tra incubi premonitori, abbazie in cui si svolgono strani connubi, e donne algide e crudeli, mentre al di sotto si spalanca un sulfureo abisso popolato da esseri decapitati e da ancor più orribili segreti...

https://amzn.to/2PKlNNk




I Capolavori de "I Racconti di Dracula". Volume 04: Tre romanzi di Max Dave



Tre classici romanzi di fantasmi apparsi sulla prima serie originale de “I Racconti di Dracula” dello scrittore culto Max Dave, autore di numerosi thriller soprannaturali dove il labile confine tra realtà e fantasia si tinge di ombre terribili e inquietanti. I tre romanzi sono “Uccidono i Morti?” (titolo con cui esordiva la collana nel 1959), “Assediati dal Demonio” e “Terrore al Castello”. Edizione a cura di Sergio Bissoli. In appendice il saggio “I fantasmi di Max Dave” e “Max Dave: Una breve autobiografia”, più la completa bibliografia dello scrittore. 

https://amzn.to/35L7nlK



I Capolavori de "I Racconti di Dracula". Volume 05: Tre romanzi di Harry Small




In questo quinto volume della collana “Capolavori de I Racconti di Dracula” vengono riproposti tre romanzi al confine tra il reale e l’irreale: L’AMANTE INFERNALE, LA VALLE DEI 100 MORTI e LO SQUALO BIANCO. Misteriose evocazioni di esseri infernali, lugubri leggende e macabre visioni vi terranno compagnia durante la lettura. HARRY SMALL era lo pseudonimo principale con cui Mario Pinzauti (1930 - 2010) firmava le sue storie del terrore e del mistero, opere torbide ed avvolgenti, arcane e soprannaturali, sempre al margine tra la verità e il mistero. Altri suoi pseudonimi conosciuti sono Jim Reevels, Jack Leeder, e Perry Landers. In totale ha scritto circa 100 romanzi, tra cui anche gialli, spionaggio e thriller. Nato e vissuto a Roma, trascorse l’infanzia in Sicilia, una terrà che gli fu sempre cara. Fu introdotto alla ERP, la casa editrice dei “Racconti di Dracula”, da Aldo Crudo, scrittore pure lui. Appassionato di armi, dopo la chiusura dell’editrice ERP nel 1983 diventò perito balistico del tribunale e direttore di una scuola di tiro. Nel 1979 scrisse anche un libro tecnico sulle armi. La sua autobiografia è in appendice di volume, insieme al saggio di Sergio Bissoli “Harry Small, maestro del mistero”.

https://amzn.to/2PNHf4b

Commenti

Post popolari in questo blog

I RACCONTI DI DAGON + PROGENIE DEGLI ABISSI

STUDI LOVECRAFTIANI 17

LA VALLE PERDUTA di ALGERNON BLACKWOOD