martedì 26 maggio 2009

ARCHETIPI LOVECRAFTIANI: L’India e i Miti di Cthulhu


Possono le storie dell’antica mitologia Vedica, piene di mostri e di titani, di cicli grandiosi e di fantastiche epopee, che si dipanano in eoni di tempo infiniti perduti nell’eterna forgia cosmica, aver ispirato H. P. Lovecraft e i suoi Miti di Cthulhu? Il presente studio, frutto di appassionate e minuziose ricerche, supportate dall’epistolario dello stesso Lovecraft, indaga l’argomento senza pregiudizi o preconcetti di sorta, con l’occhio clinico dello studioso attento a cogliere ogni riferimento, ogni sfumatura o fonte particolare che rimandi a mitologie e tradizioni reali all’interno della narrativa lovecraftiana. Il quadro che ne risulta è sorprendente, a volte illuminante, ma comunque sempre di stimolo per affrontare con piglio critico la lettura dei racconti di Lovecraft, che una volta di più si dimostrano non essere solo semplice letteratura d’evasione, ma scaturiscono da precise fonti, da materiali mitici e sincretici che, rielaborati dalla fervida fantasia dell’autore, vanno a costituire gli archetipi di una mitologia dal significato universale.


Dalla quarta di copertina:

Non è facile identificare completamente le radici culturali dell'immaginario lovecraftiano, così perse tra mito, sogno, leggenda e letteratura, ma è comunque possibile cercare di individuare, in questo “mare magnum”, alcune isole, alcuni “fari” che permettano al lettore e all'appassionato se non la scoperta della corretta via, almeno l'individuazione di validi punti di riferimento, utili per non perdersi definitivamente e non fare naufragio verso “poco raccomandabili” atolli.
Questo studio, frutto di una sintesi densa e chiara, si pone come obiettivo di identificare alcuni degli archetipi della tradizione indoeuropea presenti nell'opera di Lovecraft, e nel dettaglio di mettere in rilievo quali elementi dell'India Antica, tramite vari canali, siano giunti alla sua attenzione, influenzandone il pensiero e l'arte.
Tema sicuramente non facile, a cui non si pretende di dare una risposta definitiva, ma che viene affrontato in queste pagine in maniera sicura, agile e piacevole, sempre però nel rispetto dell'accuratezza della documentazione e con il giusto rigore metodologico.


Il volume è realizzato in tiratura limitata (disponibile quindi per un periodo limitato di tempo) ed internamente è arricchito dalle “visioni” del famoso pittore-esploratore Nicholas Roerich.

Dettagli di stampa:

ARCHETIPI LOVECRAFTIANI. L’INDIA E I MITI DI CTHUHLU
di Renzo Giorgetti
Ed. Dagon Press, 2009
cm. 15x21, pp. 116, euro 13,00

Spese di spedizione:
2,00 euro per la spedizione semplice (pieghi di libro)
3,00 euro per la posta prioritaria
4,00 euro per la posta raccomandata


Informazioni e richieste:studilovecraft@yahoo.it


Nessun commento: